Miley Cyrus è diventata anoressica?

di Fabiana Commenta

La cantante sempre più magra osa un look molto audace in occasione dei Billboard Music Awards

Ricordate Miley Cyrus, l’idolo delle teenager? Dimenticatela perché la Miley Cyrus di adesso è una ragazza completamente diversa.

La giovane cantante-attrice è apparsa ha stupito tutti con la sua ultima apparizione in pubblico: in occasione dei Billboard Music Awards che si sono svolti a Las Vegas il 20 maggio ha sfoggiato un look davvero molto sexy e inusuale per lei.

Miley ha scelto d’indossare solo una giacca bianca a doppio doppio petto che ha lasciato intravedere il décolleté e dato che era molto corta, le lasciava in bella vista le gambe. Il tutto completato da scarpe dal tacco vertiginoso. Insomma un deciso cambio di look per la giovane Miley che ha deciso di sfoggiare tutta la sua sensualità e che soprattutto ha voluto mostrare i risultati del suoi duri allenamenti.

Miley Cyrus dimagrisce di sette chili per 50mila dollari

Tutto è cominciato quando la giovane aveva deciso di perdere i chili di troppo accumulati qualche mese fa. In poche settimane aveva perso parecchi chili associando alla dieta anche una costante attività fisica e per una cifra non esattamente modica di 50mila dollari. Da quel momento in poi però Miley ha continuato a perdere peso e ogni volta che viene fotografata scatta di nuovo l’allarme anoressia per uno degli idoli della teens.

Miley Cyrus si diverte con una torta scandalosa

Miley nega di essere anoressica: in realtà la sua perdita di peso, ormai a vista d’occhio dipende dal fatto che è allergica e che non riesce a mangiare quello che vorrebbe come prima. Miley continua comunque la sua attività fisica e i suoi duri allenamenti: i suoi sforzi sono stati premiati e la cantante sfoggia orgogliosa il suo nuovo fisico con un look decisamente audace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>