Vasco Rossi odia FaceBook

di Cristina Baruffi Commenta

La moda di FaceBook ha contagiato proprio tutti, ma Vasco Rossi si dimostra ancora una volta anticonformista dichiarando a mezzo stampa di odiare il social network perché fonte di cattiveria e odio.

La moda di FaceBook ha contagiato proprio tutti, ma Vasco Rossi si dimostra ancora una volta anticonformista dichiarando a mezzo stampa di odiare il social network perché fonte di cattiveria e odio.
Il Rocker dice di essere maturato molto negli ultimi dieci anni e dice di adorare Los Angeles, perché da quando passa parte dell’anno negli Stati Uniti si concede lunghe passeggiate senza pensieri. Il cantante dice di avere una visione più chiara della politica, nonostante non sia un appassionato e rivela una visione della quotidianità piuttosto “Leopardiana” in cui la realtà moderna è squallida e ingiusta.


Vasco spiega che proprio per questo motivo le persone dovrebbero vederci chiaro per capire “quanto la realtà faccia schifo” e trovare ogni giorno la forza di reagire per non farsi sopraffare. Ritornando a FaceBook il Blasco nazionale l’ha scoperto per caso e dice di aver trovato alcuni gruppi in cui lo insultavano pesantemente, tanto da lasciarlo senza parole e fargli capire quanto odio immotivato esiste ancora al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>