Victoria Beckham a Vogue, difficile essere una mamma lavoratrice

di Maris Matteucci Commenta

A Vogue Cina la moglie di David Beckham racconta di quanto sia difficile fare conciliare il lavoro con il mestiere di mamma...

ictoria Beckham

Difficile il mestiere della mamma lavoratrice. Se poi a dirlo è Victoria Beckham, ex Spice Girl e moglie del calciatore David Beckham, la notizia fa ancora più scalpore.

Perché siamo sicuri che la bella Victoria non avrà certo i problemi di una donna qualsiasi nel tenere a bada i suoi bambini. Come dire: avrà delle tate su cui poter contare mentre gira il mondo.


Eppure a Vogue Cina, Victoria Beckham racconta di quanto sia difficile ed impegnativa la sua vita, divisa tra il ruolo di mamma e quello di lavoratrice. “Quando si ha successo, la cosa più difficile è mantenere quel livello di successo, lavorare di più per mantenere quello che si è raggiunto“, racconta la ex Spice che poi sottolinea quanto sia difficile riuscire a destreggiarsi bene per ottenere risultati soddisfacenti. Il lavoro di mamma lavoratrice è simile a quello di un giocoliere secondo la cantante che poi si rende conto di non fare né più né meno di quello che fanno moltissime altre donne magari anche meno fortunate di lei: “Milioni e milioni di donne in tutto il mondo lo fanno ogni giorno e di questo sono consapevole, ma non è facile e ci si sente in colpa ogni volta che si esce di casa per andare a lavorare“.

VICTORIA BECKHAM SI SENTE IN COLPA CON I SUOI FIGLI

Con un marito come David Beckham al fianco, però, è sicuramente tutto più facile: sicuramente insomma non ci saranno problemi economici ad attanagliare la vita della ex cantante che ormai oggi è lanciata definitivamente nel campo della moda. Insomma la scelta di lavorare moltissimo, allontanandosi spesso da casa, è appunto una scelta personale (condivisibile o meno, ovvio) e non dettata da esigenze ben precise. Victoria Beckham è felice di quello che fa: “Facendo sentire le donne sexy quando indossano i miei vestiti è ancora più importante di migliaia di persone che mi applaudono. Dare potere alle donne è ciò che mi fa stare bene“.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>