Victoria Beckham è stata derubata a New York

di Eleonora Costa 92 views0


Victoria Beckham è stata derubata a New York.
La ex Spice dà l’annuncio su Instagram pubblicando la foto di quello che resta della sua bicicletta, regolarmente legata ad un palo con tanto di lucchetto e “presa in prestito” da qualcuno. Non si sa se a fare più notizia sia il furto della bici o il fatto che la moglie di David Beckham si muova per la Grande Mela su due ruote.

Sinceramente l’immagine di Victoria Beckham che schizza tra il traffico cittadino di New York su di una bici, come fosse una comune mortale, facciamo un pochino fatica a metterla a fuoco. Anche perché la cantante, che ormai si è lanciata nel campo della moda, tutto sembra fuorché una alla mano che si adatta un po’ a tutto. Victoria Beckham ha sempre quel broncio stampato sul viso che di certo non aiuta ad avere di lei una immagine positiva.

VICTORIA BECKHAM A VOGUE, DIFFICILE ESSERE UNA MAMMA LAVORATRICE

E invece a quanto pare la ex cantante oggi stilista di successo in bici ci va eccome. Solo che a questo giro è stata derubata essendo dunque costretta a ripiegare su un molto più comodo taxi per fare rientro alla base. Recentemente la Posh Spice (così era stata nominata ai tempi in cui faceva parte della nota girl band inglese) ha rilasciato numerose interviste: prima per raccontare come sia difficile fare la mamma e lavorare allo stesso tempo, quindi per spiegare come il fatto di non sorridere mai ai paparazzi che la seguono per le strade sia il suo modo per dimostrare di non essere una ochetta ma di essere invece una donna che sa il fatto suo.

VICTORIA BECKHAM SPIEGA PERCHE’ NON RIDE MAI

I sorrisi li riservo alle foto di famiglia“, ha sottolineato la moglie di David Beckham. Ce ne siamo accorti…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>