Alessandra Amoroso problemi di salute

di Marina Pellegrino 1

In un’intervista al settimanale DiPiù ha raccontato d’aver avuto una grande paura ma d’aver portato a termine il suo concerto..

Alessandra Amoroso è abituata a salire sul palco e a dare il massimo durante le sue esibizioni – alle quali peraltro è abituata da quando ha vinto la scorsa edizione del talent show di Canale 5, Amici – solo che questa volta, in pieno concerto, è stata colpita da un dolore lancinante al basso ventre.

In un’intervista al settimanale DiPiù ha raccontato d’aver avuto una grande paura ma d’aver portato a termine il suo concerto, regalando autografi ai suoi ammiratori, anche se il dolore non accennava a diminuire ma anzi diventava sempre più forte.


Dopo le prime visite di controllo i medici le avrebbero comunicato di doversi sottoporre ad un’operazione chirurgica. Stando ad alcune fonti, la cantante sarebbe stata operata d’urgenza per una cisti dovuta all’infiammazione della ghiandola di Bartolini ma la notizia è stata smentita dal suo fanclub che ha parlato solo di grossi problemi di salute.


Il tour, sempre secondo il fanclub, non è a rischio. Sarebbero state sospese solo le prime date annunciate (Chianciano Terme e Padova che verranno comunque recuperate), Alessandra – come da programma – sarà nella sua città natale, Lecce, giovedì 21 gennaio e a Bari il giorno seguente.

La vincitrice di Amici ha attraversato un lungo periodo di stress, fisico e psicologico, conseguente alla fine del programma e all’inizio di una serie di impegni lavorativi tra cui lo show su RaiUno con Gianni Morandi.

Ma i guai e le preoccupazioni di Alessandra non sarebbero finiti qui. I medici le avrebbero trovato anche due noduli alle corde vocali che sarà necessario rimuovere nel caso aumentino di dimensioni.

Commenti (1)

  1. Aleeeeeee sei mitica…spero che tu non abbia niente di grave…sei una cantante straordinaria!!!!Baci!!!!!Baci!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>