Madonna lusingata per il paragone con Lady Gaga

di Stefania Russo Commenta

Una delle rivelazioni di questa estate è stata la cantante Lady Gaga che con la sua "Poker Face" ha raggiunto le vette di tutte le classifiche..

ladygaga-madonna

Una delle rivelazioni di questa estate è stata la cantante Lady Gaga che con la sua “Poker Face” ha raggiunto le vette di tutte le classifiche mondiali, una cantante capace di creare delle hit strepitose ma anche di far parlare tantissimo di se attraverso numerosi scandali, un qualcosa questo che a qualcuno ha ricordato un’altra grande star che ha cominciato e continuato proprio così la sua carriera, con canzoni di successo, scandali e trasformazioni: Madonna.

Nonostante le assonanze per alcuni paragonare una esordiente come Lady Gaga ad una delle più grandi cantanti di tutti i tempi come Madonna è un un vero e proprio sacrilegio, per questo tutti pensavano che Madonna si sarebbe offesa per questo paragone ma la regina del pop ha stupito anche questa volta.


Madonna, infatti, si è detta addirittura lusingata per questo paragone e ha affermato che contrariamente a quanto pensa la maggior parte delle persone non si sente affatto minacciata dal successo di Lady Gaga. Nonostante l’età, infatti, il successo di Madonna continua imperturbato e a testimoniarlo sono stati i numerosi sold out del suo ultimo tour.


Durante l’intervista però Madonna ha detto una frase che da alcuni è stata letta come una frecciatina ma conoscendo Madonna è probabile che si sia trattato di un complimento. La cantante, infatti, ha affermato che la prima volta che ha visto Lady Gaga ha pensato che stesse andando al carnevale di Venezia, definendo al contempo il suo stile comunque molto bello.

Nel corso dell’intervista a Madonna è stato chiesto anche cosa ne pensasse del fatto che sua figlia Lourdes vuole seguire le sue orme. La cantante ha risposto che per ora è ancora troppop giovane, ha solo 13 anni e deve andare a scuola, in futuro si vedrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>