Robbie Williams usa i suoi cani come parrucche

di Stefania Russo Commenta

Non è che sia poi così vecchio, certo è che visto lo spessore della sua vita di cose da raccontare Robbie Williams ne ha davvero tante. E' per questo che da oggi è in vendita nei negozi di libri "You Know Me", la sua seconda biografia autorizzata e che...

Non è che sia poi così vecchio, certo è che visto lo spessore della sua vita di cose da raccontare Robbie Williams ne ha davvero tante. E’ per questo che da oggi è in vendita nei negozi di libri “You Know Me“, la sua seconda biografia autorizzata e che, oltre a raccontare gli ultimi vent’anni della sua vita, mostra ben 250 foto, di cui alcune inedite e personali.

Tra queste alcune tra le più curiose sono senza dubbio quelle che mostrano il cantante intento a provare nuove acconciature in un modo alquanto strano e insolito.


Per farlo, infatti, il cantante non ha usato delle semplici parrucche ma i suoi cani! Si, avete capito bene, ha preso i suoi bei cagnolini e li ha messi sulla sua testa. Le foto sono accompagnate da alcune righe in cui il cantante spiega di aver utilizzato i suoi amici a quattro zampe per capire quale tinta si intonasse meglio con il suo viso, inoltre pare che l’esperimento gli sia piaciuto non poco visto che ha sottolineato come sarebbe bello se venisse aperto un sito internet in cui tutti pubblicano delle foto con il proprio cane sulla testa.

Il libro è stato scritto con l’aiuto del giornalista Chris Heath, lo stesso che ha aiutato Robbie nella stesura della sua prima biografia “Feel”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>