Aldo Grasso critica Maria De Filippi e la giuria tecnica di Amici 11…

di Maris Matteucci 1

Aldo Grasso critica Maria De Filippi e la giuria tecnica di Amici 11...

Aldo Grasso torna a parlare di Amici 11 e della sua condottiera Maria De Filippi. Il critico non ha mai nascosto la sua poca simpatia verso la conduttrice di canale 5 e anche questa volta, attraverso Il Corriere, punta il dito contro il talent show targato Mediaset, contro Maria De Filippi e contro i giornalisti che quest’anno sono andati a comporre ad Amici 11 la cosiddetta “giuria tecnica”.


Aldo Grasso comincia il suo intervento ammettendo di non aver mai nascosto la sua poca simpatia per il “personaggio” di Maria De Filippi. “Non mi è mai piaciuto il suo modo mascherato di dominare su tutto e su tutti“, ha ammesso il critico sottolineando come dietro ai modi gentili e garbati di Maria De Filippi – a suo parere – ci sarebbe tutt’altro. Poi l’attenzione del giornalista si sposta verso i suoi colleghi che quest’anno erano chiamati a comporre la giuria tecnica (che ha affiancato quella esterna che ogni settimana contava tre personaggi dello spettacolo sempre diversi).

Credo che il mestiere di giornalista sia un altro – dice Aldo Grasso -. Con tutto il rispetto ma credo che essere giornalisti non significhi partecipare come giurato ad una trasmissione di Maria De Filippi“. Insomma una bocciatura completa nei confronti di una trasmissione, Amici 11, che comunque anche quest’anno in fatto di ascolti si è salvata. Anche se va detto che, mai come in questa edizione, a catalizzare l’attenzione del pubblico è stato forse più il gossip che ha travolto Emma Marrone, Stefano De Martino e Belen Rodriguez che tutto il resto.

Commenti (1)

  1. E’ l’unico giornalista che dice le cose come stanno e alla gente non piace sempre la verita’… queste trasmissioni sono tutte fasulle con i giornalisti amici e complici e amanti…. come si dice? “chi la canta se la suona”. E poi questi giornalisti “tecnici” non hanno alcuna competenza nel campo della danza,canto ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>