Alfonso Signorini: ho un compagno da dieci anni ma lo tradisco

di Maris Matteucci Commenta

Alfonso Signorini: ho un compagno da dieci anni ma lo tradisco

alfonso signorini

Per una volta Alfonso Signorini smette i panni del giornalista di gossip e racconta qualcosa di se stesso. Il direttore di Chi, da sempre abituato a scavare nella vita degli altri, apre invece il suo cuore al settimanale Grazia al quale rilascia una lunga intervista.

Alfonso Signorini svela di avere da dieci anni un compagno che però tradisce sistematicamente. Sì, perché l’amore dura per sempre ma la passione è un’altra cosa.


Ho un compagno da dieci anni ma penso fermamente che l’innamoramento sia qualcosa di limitato nel tempo – dice il giornalista -. Quando capita, ci sentiamo più vulnerabili ma esaltati: la passione fisica ci stravolge, siamo poco concentrati nel lavoro“. Ma con il passare del tempo la passione se ne va e allora ecco che arrivano le prime distrazioni. Alfonso Signorini crede fermamente che cedere a qualche distrazione ogni tanto non sia così grave: “Quando l’intimità con il proprio compagno diventa routine, uno deve sapere se sacrificarsi in nome dell’amore che è stato o se cedere e sfogare la parte più assetata di emozioni. Alla fine io mi rispondo che l’amore non merita tanto sacrificio“.

Insomma Alfonso Signorini potrebbe essere definito un traditore convinto, consapevole che ad oggi non è nemmeno più attanagliato dai sensi di colpa.All’inizio lo sono stato ma oggi non più“. E sul matrimonio, Alfonso Signorini ha le idee chiare: “Sono contrario sia al matrimonio gay che a quello etero. Fare una promessa, davanti a Dio o davanti a un ufficiale del municipio, di eterna fedeltà non va d’accordo con il mio modo di pensare: insomma, io non so quello che mi succederà domani mattina“. Il giornalista dice di volersi sentire libero di alzarsi la mattina e fare quello che gli va, senza dover infrangere una promessa ufficiale come quella del matrimonio.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>