Emilio Fede al Chiambretti Night sul caso Rudy

di Redazione Commenta

Ospite della puntata anche Paolo Villaggio, il quale dopo aver commentato che "non puoi fare informazione solo sputtanando", ha rivolto un'ironica..

Emilio Fede, dopo Striscia la Notizia, è intervenuto telefonicamente nella puntata di “Chiambretti Night” in onda questa sera su Canale 5, aperta dal caso-Ruby.

“E’ una vicenda sulla quale guardo più quello che ha fatto certa stampa – ha esordito il Direttore del Tg4 – Certa informazione dovrebbe guardarsi dentro. Il problema esiste solo a livello mediatico. Stanno dicendo di tutto, non i magistrati, ma i giornali…Oggi la ragazza minorenne smentisce molte cose. Si tenta in qualunque modo di indebolire l’immagine di Berlusconi. George Clooney e la Canalis…: mi son guardato intorno, ma non li ho mai incontrati. Ci vuole maggiore attenzione, ci vuole più chiarezza. Nessuno mi ha detto che sono indagato…Non è successo un tubo di niente…”.



Ospite della puntata anche Paolo Villaggio, il quale dopo aver commentato che “non puoi fare informazione solo sputtanando”, ha rivolto un’ironica domanda a Fede: “Ma se era solo con Berlusconi, è possibile che lei abbia avuto dei rapporti con Berlusconi?”.

In collegamento anche Vittorio Sgarbi, in quanto autore del saggio “Viaggio sentimentale nell’Italia dei desideri”: “la psicologia di Berlusconi è come quella del Conte Mascetti di ‘Amici Miei’. E’ come se Gronchi avesse detto che la Coscina era la nipote di Tito. Come ha detto Dario Fo, Berlusconi talvolta è più comico di chi gli fa le caricature. Per molte ragazze la figura di Berlusconi può diventare il miracolo. Andare a vedere il Cavaliere è come andare a visitare la Grotta Azzurra; lui riceve come se fosse la Grotta Azzurra. Qualcuno si è mai posto il problema con chi vanno Fassino o D’Alema? Hanno maggiore prudenza. Berlusconi non ha ragione di nascondersi. Anche Fini ha visto la centralità politica della gnocca. Berlusconi viene mortificato solo da chi la spara più grossa di lui. Continua a mantenere il consenso perchè è divertente. Con la spazzatura di Napoli riuscirà a farcela sulla spazzatura dei giornali…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>