Marina Ripa Di Meana Vs. Vittorio Sgarbi

di Cristina Baruffi Commenta

Il Festival di Spoleto è stato teatro di uno spettacolo a dir poco imbarazzante, che ha coinvolto Marina Ripa Di Meana e Vittorio Sgarbi.

Il Palazzo Racani Arroni di Spoleto è stato teatro di uno spettacolo a dir poco imbarazzante, che ha coinvolto Marina Ripa Di Meana e Vittorio Sgarbi.
Il critico era stato invitato dall’organizzazione per presentare il Padiglione Italia della Biennale di Venezia con gli artisti umbri, quando la rossa tutto pepe ha gettato addosso a Sgarbi un liquido giallo contenuto in una boccetta con scritto “piscio d’artista“. Sgarbi è andato su tutte le furie, infatti ha urlato ogni sorta di epiteto offensivo alla stravagante artista, come per esempio “povera deficiente rincoglionita” finché è intervenuto il Dott. Salvo Nugnes, manager di entrambi i personaggi, che ha cercato di riportare l’ordine.


Lo scontro è stato davvero acceso e il pubblico non ha gradito il fuori onda, poi lo stesso Sgarbi ha chiesto agli organizzatori perché avessero invitato un personaggio così assurdo alla manifestazione. A distanza di qualche ora il critico ha raccontato che forse questo gesto è stato solo un modo per mostrarsi spiritosa visto che non riesce più a stupire e ad essere originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>