Nando Colelli stasera entrerà nella casa per dire la verità a Margherita

di Elena Botta 1

Questa sera Nando entrerà nella casa e dirà la verità a Margherita che, in queste due ultime settimane sembra che si stia avvicinando ad Andrea

Dopo aver dichiarato delle cose inenarrabili alle Iene, Nando Colelli, ieri pomeriggio al programma condotto da Federica Panicucci, Domenica Cinque, ha chiesto scusa a tutti gli omosessuali per le sue affermazioni.
Parlando con Federica Panicucci, ieri l’ex concorrente del GF 11 ha detto: “Sono tranquillo, nonostante non mi aspettassi tutto questo clamore. Sapevo che le telecamere della trasmissione erano accese, ma in quel momento mi sono confidato come se stessi con amici, tutto ciò che ho detto è vero. Riguardandomi mi sono fatto schifo, ho fatto troppo il buffone e il gradasso, ho fatto vedere la mia parte peggiore. Doveva essere un servizio simpatico, per ridere e scherzare.”



Poi parlando di droga e delle dichiarazioni fatte alle Iene ha ribadito che ne ha fatto uso sporadicamente quando era un ragazzo e che assolutamente non la consiglia a nessuno.
Parlando del suo rapporto con Margherita ha detto: “Ho sempre negato la mia infedeltà, ho mentito a Margherita perché avrei voluto parlarle in privato, le avrei raccontato la verità una volta soli. Ora ho una relazione con una ragazza di Milano. Domani, quando incontrerò Margherita le racconterò tutta la verità e le chiederò perdono. Spero di recuperare, di migliorare la mia immagine che ora è messa in cattiva luce.
Quindi questa sera Nando entrerà nella casa e dirà la verità a Margherita che, in queste due ultime settimane sembra che si stia avvicinando ad Andrea (e noi ce lo auguriamo perchè, come dice Guendalina, sono fatti l’uno per l’altra e lui è un ragazzo senza difetti) e sicuramente avverrà il putiferio.

Commenti (1)

  1. Invece di farlo entrare nella casa,
    fatelo uscire dalla tv e dalla ns vita
    GRAZIE!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>