Robert Pattinson ricco e testimonial della Sanson

di Marina Pellegrino Commenta

Il vampiro Robert Pattinson non ha ancora compiuto 24 anni che sta già scalando la classifica “under 30” dei giovani britannici più ricchi e facoltosi...

Si fa davvero fatica a non invidiare le giovani star americane.
Il vampiro Robert Pattinson non ha ancora compiuto 24 anni che sta già scalando la classifica “under 30” dei giovani britannici più ricchi e facoltosi.
Un patrimonio di 13 milioni di sterline grazie alla saga Twilight che gli fa conquistare il quinto posto; prima di lui Daniel Radcliff, che gongola con i suoi 42 milioni, per nulla preoccupato d’essere detronizzato, Keira Knightley, con 28 milioni, e subito dopo dalle sue costar Emma Watson e Rupert Grint, rispettivamente con 22 e 20 milioni.



Ma, nonostante Pattinson guadagni una fortuna, sembra essere poco incline all’acquisto di beni durevoli. Vi aspettereste mai che Robert non ha ancora una casa di proprietà, che non possiede nessuna macchina lussuosa ma anzi guida una macchina low profile e, soprattutto, che quando non è a casa dei suoi genitori vive in albergo?
La star di Twilight ha paura, tutto qui. Paura che il successo e la popolarità improvvisa del suo personaggio finiscano da un momento all’altro lasciandolo senza lavoro e senza un soldo in tasca.
Nel frattempo, per guadagnarsi la pagnotta e fare la formichina, diventerà testimonial del nuovo gelato Sanson insieme agli altri beniamini della saga vampiresca, Kristen Stewart e Taylor Lautner. Il gelato di Eclipse (il nuovo e atteso film) permetterà inoltre di vincere la parure anello/braccialetto di Bella, inserendo il codice che stampato sullo stecco nel box all’interno del minisito “Vinci il mondo di Twilight”. Ci sarà anche l’estrazione di un viaggio per due persone a Portland con la partecipazione alla Convention ufficiale di Twilight e una visita guidata ai luoghi più suggestivi del film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>