Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia in crisi per la distanza

di Maris Matteucci Commenta

Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia vivono con difficoltà la loro storia a causa della distanza

A pochissime settimane dalla scelta finale a Uomini e donne, Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia (rispettivamente tronista e corteggiatore) starebbero già attraversando un primo momento di crisi a causa della distanza che impedirebbe al loro rapporto di decollare.

E se in un primo momento i due giovani protagonisti di Uomini e donne sembravano non preoccuparsi della lontananza così marcata, adesso invece le cose sembrano essere cambiate.


Sui rispettivi profili facebook, infatti, Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia non scrivono più da qualche giorno, mentre all’inizio non facevano altro che comunicare ai loro “amici di social network” la loro felicità. E allora i fans di una delle coppie più giovani formatesi a Uomini e donne hanno subito cominciato a preoccuparsi: Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia sono già in crisi?

PRIME FOTO GIORGIA LUCINI E MANFREDI FERLICCHIA

In effetti la distanza che li separa è piuttosto marcata. Lei abita a Nettuno, poco sotto Roma; lui è palermitano ma da due anni vive in pianta stabile a Milano dove si mantiene facendo il modello. E’ chiaro che, data la giovane età dei due, nessuno voglia fare il passo troppo lungo della gamba, specie dopo così poco tempo. E allora per il momento è da non considerare l’ipotesi della convivenza perché né Giorgia Lucini né Manfredi Ferlicchia la considererebbero scelta appropriata.

I due piccioncini però una soluzione dovranno trovarla presto per non incappare nella fine che hano fatto quasi tutte le coppie formatesi nella trasmissione di Maria De Filippi che prima si giurano amore eterno e dopo poche settimane si mollano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>