La scelta di Giorgia Lucini (Manfredi Ferlicchia) non convince il web

di Maris Matteucci Commenta

La scelta di Giorgia Lucini non convince il pubblico di Uomini e donne

La notizia della scelta di Giorgia Lucini sta dividendo il web.

Sono in molti a pensare che la tronista di Uomini e donne abbia scelto Manfredi Ferlicchia non tanto spinta da ragioni di cuore ma solo da questioni razionali.


Il percorso di Giorgia Lucini nella trasmissione di Maria De Filippi, in effetti, è stato alquanto difficile. La ragazza si è spesso dimostrata a disagio, sempre attaccata da Tina Cipollari e sempre più convinta che i suoi corteggiatori (Giuseppe in primis) fossero più interessati a stare davanti alle telecamere che a lei.

PROSSIMI TRONISTI 2012

E così Giuseppe si è auto-eliminato strada facendo, Simone lo ha seguito poco dopo e Marco (con il quale Giorgia Lucini si era anche baciata in una esterna) era rimasto in studio forse convinto di essere la scelta della tronista nettunense. Che invece, a sorpresa, ha scelto il palermitano Manfredi il quale – lo vedremo alla ripresa di Uomini e donne – le ha risposto con un sì.

Il web perà è già in fermento e in pochi credono che la storia tra Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia durerà. Anche e soprattutto per la confusione evidenziata da Giorgia Lucini nella parte finale di trono.

GIORGIA LUCINI BACIA MARCO GAGGINI

La ragazza è stata spesso difesa in trasmissione dalla conduttrice Maria De Filippi (che ha cercato di puntare l’attenzione sulla sua giovanissima età) ma non sempre è servito a sottrarla alle critiche inferocite del pubblico di Uomini e donne che l’ha sempre additata come la ragazza che voleva presentarsi “molto più ingenua” di quello che era. Staremo a vedere allora se Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia metteranno a tacere tutte le malelingue e continueranno la loro storia d’amore lontano dalle telecamere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>