Teresanna Pugliese criticata per essere tornata a corteggiare Francesco Monte

di Maris Matteucci Commenta

Teresanna Pugliese è stata pesantemente criticata per essere tornata a corteggiare Francesco Monte

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, oggi i telespettatori di Uomini e donne hanno potuto realmente vedere in tv il ritorno di Teresanna Pugliese a Uomini e donne.

La napoletana, l’anno scorso tronista nella tramissione di Maria De Filippi, è scesa nuovamente dalle scale per corteggiare Francesco Monte, colui che aveva scartato lo scorso maggio nella scelta finale. All’ingresso in studio la napoletana è stata peerò pesantemente attaccata.


Non tanto dalle altre corteggiatrici, che per la verità sono rimaste ancora troppo in silenzio, ma da Tina Cipollari che si è schierata contro tutte quelle persone del pubblico che avevano sostenuto con un lungo applauso il rientro di Teresanna Pugliese in studio. Tina Cipollari ha invece prima attaccato la napoletana, quindi, rivolgendosi a Francesco Monte, ha rincarato la dose dicendogli che per mesi ha preso in giro le altre ragazze se la sola vista della ex tronista lo ha mandato in crisi.

TERESANNA PUGLIESE SPIEGA PERCHE’ TORNA A CORTEGGIARE FRANCESCO MONTE

Per la verità la reazione di Francesco Monte alla vista della napoletana ha fatto capire che per il tronista tarantino la storia cominciata l’anno scorso è tutto fuorché chiusa. Come Teresanna Pugliese le si è presentata davanti, infatti, lui l’ha accolta con un abbraccio immenso e ha poi chiesto a Maria De Filippi di poter ballare con la napoletana. La presentatrice, successivamente, ha cercato di capire quali sentimenti provasse ancora Francesco nei confronti di Teresanna: il tarantino ha ammesso che, saputo della fine dell’amore tra Antonio Passarelli e Teresanna Pugliese, ha sperato che lei potesse scendere nuovamente dalle scale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>