Guendalina Tavassi smentisce la gravidanza

di Maris Matteucci Commenta

Guendalina Tavassi smentisce la gravidanza.

Guendalina Tavassi è incinta? No, almeno secondo quanto affermato dalla diretta interessata che interviene sull’argomento in una intervista rilasciata al settimanale Visto, in edicola oggi con il nuovo numero.

Nei giorni scorsi le voci circa una presunta gravidanza di Guendalina Tavassi si erano moltiplicate perché la romana, al matrimonio celebrato il 6 aprile, era apparsa visibilmente ingrassata. Ma di vero non c’è niente anche se Guenda spera di poter presto allargare la famiglia adesso che è anche convolata a nozze con il compagno Umberto D’Aponte.


Al giornalista che le chiede delucidazioni sulla sua prsunta gravidanza, la romana risponde con la sua solita ironia:Mi fai questa domanda perché non vuoi mortificarmi dicendomi semplicemente che sono ingrassata? Non sono incinta, ma non vedo l’ora di dare questa notizia“. Nei progetti suoi e del marito Umberto D’Aponte, insomma, c’è sicuramente un fratellino o una sorellina per la Gaia, la figlia che la ex gieffina ha avuto da Remo Nicolini.

Il desiderio di costruire una famiglia c’è ed è anche il novello sposo Umberto D’Aponte a confermarlo:
Sarà il prossimo passo – dice convinto -. Sono cresciuto in una famiglia molto unita e credo molto nel matrimonio, nelle tradizioni e nel patto d’amore e di fedeltà che ho siglato sposando Guendalina“. Guendalina Tavassi è entusiasta (e non potrebbe essere altrimenti) del marito che, stando a quanto da lei stessa dichiarato, le ha fatto cambiare punto di vista sulla vita: “Grazie ai suoi modi, all’allegria che mi ha trasmesso è riuscito a cambiare la mia visione sulle cose“.

Guendalina Tavassi, insomma, sembra aver finalmente trovato equilibrio dopo la relazione turbolenta con il padre di sua figlia Remo Nicolini. Il loro era stato un rapporto di alti e bassi, con continui litigi e riappacificazioni sotto i riflettori. Poi è arrivato Umberto D’Aponte e la vita della romana è radicalmente cambiata.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>