Marcello bestemmia e verrà espulso

di Redazione 7

L'edizione di quest'anno del Grande Fratello proprio non vuole conoscere un po'..

marcello-calabria-torre

L’edizione di quest’anno del Grande Fratello proprio non vuole conoscere un po’ di tranquillità e ancora una volta gli autori dovranno decidere se espellere o meno il concorrente Marcello che durante la diretta non è riuscito a trattenere una brutta bestemmia.

In passato un altro concorrente della casa è stato costretto ad uscire per aver bestemmiato allegramente durante una puntata.


In questa edizione sono già 3 i personaggi/concorrenti che hanno dovuto o voluto lasciare la casa del Grande Fratello e fra tutti ricordiamo Daniela Martani, uscita per rincorrere il posto di lavoro nella edizione 2009 de La Fattoria, Federica Rosatelli, espulsa per aver scagliato un bicchiere di vetro contro un altro concorrente, Paolo Mari, che sta subendo ora un TSO, che ha preferito girare per le stanze completamente nudo oltre che mantenere un comportamento molto nervoso e polemico in alcuni casi anche violento e ora Marcello che dovrà sicuramente lasciare la casa per espulsione per aver pronunciato una bestemmia.


Molti pensano che forse non dovrà uscire, ma seguendo la linea editoriale delle scorse edizioni, noi possiamo dire con certezza che il concorrente verrà espulso dalla casa più spiata d’Italia.

Siamo anche dell’idea che anche Cristina del Basso debba essere espulsa poichè, contro il regolamento, la bella studentessa ha portato nella casa due bombe giganti!

Commenti (7)

  1. Vorrei informarVi che il concorrente non ha bestemmiato,il ragazzo ha detto “lo sapeva DAI DO CA”, questa è una tipica esclamazione bergamasca per sottolineare un concetto, senza un vero e proprio significato, come il pota.
    Non si tratta quindi di bestemmia, ma di una semplice esclamazione in dialetto, come dire MA DAI!
    Spero che correggiate quanto scritto al più presto.

  2. MARCELLO NN HA BESTEMMIATO!!! io sn di bergamo cm lui e vi assicuro ke il docà nn è una bestemmia, ma un rafforzativo ke noi usiamo mooolto spesso, per esempio usiamo molto “dom docà” ke significa dai su, muoviti, andiamo!!!!…

  3. La bestemmia c’è eccome. Anche se a Bergamo, purtroppo, è un intercalare comune, resta una bestemmia.

  4. Non è una bestemmia!!!! E’ un rafforzativo come Pota!!

  5. che c*****e che scrivete!!!!!!!!

    1)non era durante una diretta!!!

    2) NON è UNA BESTEMMIA
    io ho sottomano un fascicoletto “Dìghet del bù?” in cui sono contenuti modi di dire, proverbi e curiosità del dialetto bergamasco e sotto la lettera D alla voce: Dèm, ‘ndèm, ‘ndòm c’e scritto: di solito è accompagnato da un docà come rafforzativo, quasi a sottolineare ke dalle nostre parti non abbiamo tempo da perdere: alura, m’vai o m’vegnei?( allora, andiamo o veniamo?)..ecc… quindi nn è una bestemmia… quindi nn deve uscire.

  6. scusa valentina bg..”La bestemmia c’è eccome. Anche se a Bergamo,
    purtroppo, è un intercalare comune, resta una bestemmia.”.Mi sai spiegare il motivo pre piacere?conosci il bergamasco??

  7. nn l’ho critto io la bestemmia c’e…
    anzi ho scritto il messaggio ke sta sopra il mio nome, nn sotto, ke dice oltretutto proprio il contrario…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>