Remo Nicolini (ex di Guendalina Tavassi) è diventato papà: è nato Gabriel

di Maris Matteucci Commenta

Remo Nicolini è diventato papà per la seconda volta

Che la nascita del piccolo Gabriel, figlio di Claudia Losito e Remo Nicolini, abbia rischiato di oscurare quella dell’enfant della coppia più in vista di Francia formata da Carla Bruni e Nicolas Sarkozy? Tutto può essere specie perché una cosa è certa: Remo Nicolini, negli ultimi tempi, ha tenuto bene la scena televisiva tanto quanto il politico francese e la sua dame.


Ieri pomeriggio è nato Gabriel, secondogenito dell’ex compagno della gieffina Guendalina Tavassi. Il parto è filato via liscio e mamma e bambino stanno benone. A dare la notizia – possiamo dire quasi in diretta televisiva – è stata Barbara D’Urso nella sua trasmissione Pomeriggio 5. E ad informare il popolo di facebook, invece, ci ha pensato lo stesso Remo Nicolini che subito dopo la nascita di Gabriel ha postato un messaggio sulla sua bacheca nel quale dava notizia del lieto evento.

La storia tra Remo Nicolini e Claudia Losito riparte dunque dalla nascita di questo bambino dopo che i due in passato si erano presi e mollati svariate volte. Remo prima aveva tentato un riavvicinamento con la sua ex Guendalina (con la quale ha una figlia, Gaia, di 6 anni) quindi vi aveva pesantemente litigato facendo capire che la storia con la ex era definitivamente finita; poi aveva annunciato l’imminente gravidanza di Claudia Losito che dopo aver scoperto gli intrighi del suo compagno aveva deciso di mollarlo.

Dopo una serie interminabile di litigi e accese discussioni – tutto chiaramente in televisione – i due si erano riavvicinati anche e soprattutto per il bene del futuro nascituro, così come aveva dichiarato la stessa Losito giustificando la scelta di dare una seconda possibilità al padre di suo figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>