Eddy Martens parla della crisi (presunta) con Antonella Clerici

di Maris Matteucci 1

Eddy Martens parla della crisi (presunta) con Antonella Clerici

Antonella Clerici e Eddy Martens sarebbero in crisi. E all’orizzonte spunta Massimiliano Pani, grande amico della presentatrice di Rai 1 con il quale l’Antonellina Nazionale sarebbe stata vista in grande confidenza.

Per la verità, di flirt tra Antonella Clerici e Massimiliano Pani si era già parlato qualche mese fa e la bionda presentatrice aveva già negato a suo tempo sottolineando come il figlio di Mina, felicemente sposato, fosse per lei solo un buon amico.


Ora è Eddy Martens ad intervenire sulla questione. Attraverso le pagine del settimanale DiPiù, il belga ha spiegato che il rapporto con la madre di sua figlia non è assolutamente in crisi. Semplicemente al momento lui sarebbe lontano dall’Italia, precisamente a Bruxelles, per portare avanti alcuni impegni di lavoro. Eddy Martens infatti non lavora più come autore nei programmi di Antonella Clerici: “Ero stanco di sentire cattiverie sul mio conto, tipo che fossi raccomandato da lei“. Questo aspetto, però avrebbe alimentato le voci di crisi tra lui e Antonella Clerici.

ANTONELLA CLERICI HA LASCIATO EDDY MARTENS PER MASSIMILIANO PANI?

Adesso Eddy Martens si occupa di calcio, la sua grande passione. Ma è tranquillo e si sente di negare con fermezza le voci che vorrebbero in Italia Antonella Clerici vicina a Massimiliano Pani: “Diciamo così: io non ne sono a conoscenza“, sottolinea sorridendo. Niente crisi, dunque, tra Antonella Clerici e Eddy Martens o le dichiarazioni del belga sono solo un modo per tenere lontane le voci?

Commenti (1)

  1. Ma non si vergogna sta muccona a portarsi dietro sto papponcino nero?L’ha vestito da Eddy Monetti .Pure i rayban si messo sto deficente analfabeta.Sono fastidiosi questi 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>