Raffaella Fico dice che Mario Balotelli la perseguita a tutte le ore

di Maris Matteucci Commenta

Raffaella Fico dice che Mario Balotelli la perseguita a tutte le ore...

Nuovo capitolo nella lunga storia tra Raffaella Fico e Mario Balotelli.

Avevamo lasciato la modella napoletana (incinta) in vacanza con mamma e fratello e il calciatore del Manchester City a Ibiza a fare furore in attesa del test di paternità (ricordiamo che Mario Balotelli aveva chiesto di sottoporsi al test perché non credeva che il bimbo che la ex portava in grembo fosse davvero suo).




Oggi però ritroviamo Raffaella Fico – che fino a poco tempo fa avrebbe riaccolto SuperMario a braccia aperte – stufa delle continue telefonate del suo ex.
La modella napoletana lancia un vero e proprio appello attraverso le pagine del settimanale Diva e donna nel quale chiede al suo ex fidanzato di smetterla di telefonarle in piena notte: “Smettila di telefonarmi in continuazione in piena notte. Voglio vivere la gravidanza con serenità”.

RAFFAELLA FICO A VENEZIA PER DIMENTICARE MARIO BALOTELLI

Stando alle parole di Raffaella Fico, insomma, Mario Balotelli avrebbe cominciato a tempestarla di telefonate senza un motivo ben preciso: “Mario mi avrà fatto più di trenta chiamate, anche dopo l’una – dice Raffaella Fico -. Pensavo telefonasse per chiedermi come stai, invece mi grida solo dietro. Urla per stressarmi psicologicamente“. Insomma nessun tentativo di riallacciare i rapporti, stando alle parole della napoletana: “Credo che il suo sia un gioco: vuole farmi stalking. Mi agita. Gli chiedo rispetto: se non per me, almeno per nostro figlio che porto in grembo“.

Raffaella Fico dice che si sottoporrà al test del dna non appena avrà partorito anche se la richiesta di Mario Balotelli l’ha profondamente delusa. Così tanto profondamente da non voler più tornare insieme a lui: “Se me lo richiedesse non ci tornerei più“. Attendiamo un altro capitolo di questa (triste) storia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>