Morto Gary Moore, chitarrista dei Thin Lizzy

di Eliana Tagliabue Commenta

Gary Moore, chitarrista storico della band dei Thin Lizzy, è stato trovato morto nella camera di un hotel in Costa del Sol, in Spagna...

Una drammatica notizia sta rattristando il mondo della musica rock.
Gary Moore, chitarrista storico della band dei Thin Lizzy, è stato trovato morto nella camera di un hotel in Costa del Sol, in Spagna.

Sconvolto Brian Downey che, insieme a Philip Lynott, aveva fondato il gruppo.
Per Downey si tratta della seconda tragica dipartita, dopo che il suo socio è morto in seguito ad un’overdose, avvenuta nel 1986.
“Sono totalmente scioccato” ha dichiarato “è sempre stato nei miei pensieri e nelle mie preghiere. Non posso credere che se ne sia andato”.
La morte del chitarrista è stata tristemente annunciata mediante un messaggio sul sito ufficiale del gruppo.

Come ricorda l’articolo sul Telegraph, Moore si era unito alla band nel 1973, per sostituire come chitarrista Eric Bell, che l’aveva abbandonata.
La sua collaborazione era durata quattro mesi e, dopo quattro anni di pausa, ripresa per la stesura dell’album Black rose.
La sua è una perdita dolorosa che priva il mondo della musica di un grande personaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>