Barack Obama tradisce Michelle?

di Stefania Russo 1

L'immagine di marito perfetto e padre adorabile ha senza dubbio contribuito a far diventare Barack Obama il 44° Presidente degli Stati Uniti, un'immagine..

L’immagine di marito perfetto e padre adorabile ha senza dubbio contribuito a far diventare Barack Obama il 44° Presidente degli Stati Uniti, un’immagine questa che però nelle ultime ore è stata scalfita da una notizia pubblicata dal tabloid statunitense The National Enquirer, secondo cui il Presidente statunitense avrebbe tradito sua moglie proprio durante la campagna elettorale che l’ha portato a diventare il nuovo inquilino della Casa Bianca.


La notizia è basata su alcune dichiarazioni rilasciate da un autista di limusine, il quale ha raccontato di aver accompagnato Vera Baker, 35 enne che ha lavorato alla campagna elettorale di Obama, all’aeroporto a prendere Barack Obama. I due hanno quindi partecipato ad una serie di incontri destinati alla raccolta di voti elettorali, per poi farsi accompagnare in albergo dove hanno trascorso la notte insieme.


Secondo il tabloid americano le prove della relazione tra i due possono essere fornite dalle telecamere di sorveglianza dell’albergo, una prova questa che però non può essere prelevata e mostrata da chiunque.

Per questo motivo, secondo The Nationale Enquirer, gli anti-Obama avrebbero messo in palio un premio di un milione di dollari destinato a coloro che riusciranno a fornire delle prove capaci di dimostrare l’esistenza di una relazione tra Obama e la sua ex collaboratrice.

Un tradimento quello di Obama che per ora è quindi solo presunto, è probabile che sia tutta opera di persone che cercano di distruggere l’immagine che la maggior parte degli americani ha verso il suo Presidente… oppure è tutto vero?

Commenti (1)

  1. Peccato che la notizia sia partita da un tabloid ultra scadente che svela anche che i gemelli jolie-pitt siano affetti dalla sindrome di down

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>