Alessia Marcuzzi: mia figlia Mia assomiglia a Francesco Facchinetti

di Maris Matteucci Commenta

Alessia Marcuzzi è intervenuta al programma radiofonico M2o e, tra le altre cose, ha detto che sua figlia Mia assomiglia tutta all'ex Francesco Facchinetti

Alessia Marcuzzi debutta questa sera su canale 5 con la prima puntata di Extreme Makeover Italia, il programma che punta alla ristrutturazione delle case di famiglie con storie difficile alle spalle (vedi qui le anticipazioni della puntata in onda stasera).

E così ieri pomeriggio la conduttrice romana è stata ospite, via telefono, del programma radiofonico M2o condotto da Selvaggia Lucarelli. Dopo aver illustrato quella che è stata l’esperienza di Extreme Makeover Italia (“Per me è stato un ritorno al passato, un po’ come quando facevo Colpo di fulmine“), Alessia Marcuzzi è anche stata incalzata sulla sua vita privata.


Selvaggia Lucarelli le ha prima chiesto come fosse fare la mamma a 40 anni ed Alessia Marcuzzi si è mostrata particolarmente entusiasta, pur ammettendo che, rispetto alla sua prima esperienza (quella che l’aveva fatta diventare mamma di Tommaso) si è un po’ impigrita: “Prima mi portavo sempre Tommaso dietro ad ogni appuntamento di lavoro, oggi invece preferisco stare a casa e magari giocare a carte con le mie amiche“.

Poi l’attenzione si è spostata sulla piccola Mia (nata nel settembre del 2011) che, secondo mamma Alessia Marcuzzi, assomiglia tutta a Francesco Facchinetti: “Non ci si sbaglia, è tutta Francesco – ha detto sicura – menomale che ha preso gli occhi della famiglia Facchinetti“.

FRANCESCO FACCHINETTI PARLA DELLA FINE DELLA STORIA CON ALESSIA MARCUZZI

Insomma nessun rancore verso l’ex compagno che ieri, in una intervista rilasciata al settimanale Oggi, aveva spiegato quali sono stati i motivi che hanno portato alla rottura specificando come il legame con Alessia Marcuzzi sia rimasto fantastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>