Antonella Clerici è ingrassata di una taglia

di Maris Matteucci Commenta

Antonella Clerici è ingrassata di una taglia

Non è mai stata magrissima, ma negli ultimi tempi Antonella Clerici ha preso qualche chilo di troppo. E’ lei stessa a confessarlo nel corso di una intervista rilasciata a Tv Sorrisi e canzoni nella quale dice di avere addirittura preso una taglia negli ultimi mesi.

La colpa, secondo la popolare conduttrice di Rai 1, è tutta da dare a La prova del cuoco, programma che lei presenta proprio all’orario di pranzo: tra una sbirciatina e l’altra ai piatti in preparazione, succede che la Clerici spesso e volentieri assaggia. E così i chili aumentano.



La presentatrice di Rai 1 dice di essere sempre stata un’amante della cucina
ed ecco perché ha accettato molto volentieri l’idea di portare in televisione un programma dedicato agli esperimenti tra i fornelli. “La cucina è un tema che mi ha semrpe appassionato – racconta a TV Sorrisi e canzoni – ma devo stare attenta alla linea: a furia di parlare di risotti, lasagne e amatriciane ho preso una taglia”.

FOTO ANTONELLA CLERICI SENZA TRUCCO

La presentatrice dice di dover assolutamente perdere peso prima del 26 aprile, giorno in cui debutterà in prima serata su Rai 1 con un altro programma dedicato alla cucina che si intitolerà La terra dei cuochi: “Devo perdere la taglia che ho preso prima dell’inizio del programma“, dice fiduciosa aggiungendo poi che nonostante siano molti anni che è al timone di programmi di cucina, la cosa non le è venuta per niente a noia. “Ma magari mi venisse a noia, sarebbe molto più facile stare a dieta“. E dieta però dovrà fare la conduttrice anche perché il limite massimo da lei stessa fissato – ovvero il 26 aprile – non è poi lontanissimo.

E si sa che se ci si mette un attimo a prendere una taglia in più, decisamente più lungo (e faticoso!) è il percorso di smaltimento chili!

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>