Barbara D’Urso “mai stata ad Arcore”

di Cristina Baruffi Commenta

In seguito alle vicende giudiziarie di Silvio Berlusconi, la giovane marocchina, conosciuta con lo pseudonimo di Ruby, ha fatto il nome di alcune persone presenti alle feste del Premier.

In seguito alle vicende giudiziarie di Silvio Berlusconi, la giovane marocchina, conosciuta con lo pseudonimo di Ruby, ha fatto il nome di alcune persone presenti alle feste del Premier.
Nella lista compare anche il nome di Barbara D’Urso, ma la presentatrice annuncia battaglie legali per difendere la propria reputazione, precisando di non essere mai stata ospite di Berlusconi presso la sua casa ad Arcore.
La conduttrice scrive:”Forse per una svista o un lapsus il mio nome è stato inserito da Repubblica in una lista di persone presenti a feste che si sono svolte ad Arcore. Si tratta di un grave e diffamante errore” e per questo ha minacciato azioni legali contro il famoso quotidiano.


Ruby Rubacuori, avrebbe fatto anche i nomi di Aida Yespica, Barbara Guerra, Maristel Polanco, Natalia Bush e Nicole Minetti come presenze femminili mentre Emilio Fede e Lele Mora sarebbero stati i graditi ospiti maschili. Le ragazze in questione difendono il Premier parlando di una persona buona che le ha aiutate in momenti di grande difficoltà economica, di un secondo padre, precisando che si trattava di cene tranquille tra amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>