Simona Ventura contro i Freres Chaos

di Maris Matteucci Commenta

Simona Ventura contro i Freres Chaos: la polemica continua...

I Freres Chaos sono stati i protagonisti, nel bene e nel male, di X Factor 6 che andrà in onda con la finalissima giovedì e venerdì (come sempre su Sky Uno).

Il duo composto dai fratelli Fabio e Manuela Rinaldi aveva ben impressionato per il modo di fare musica ma dopo l’eliminazione di due puntate fa, le cose sono cambiate. La quasi rissa che è seguita a X Factor 6 dopo che il pubblico aveva deciso per la loro uscita dal talent è stata riportata da tutti i giornali che hanno puntato il dito anche contro una Arisa (la loro giudice) in prima linea e fuori luogo nell’accusare il televoto del programma, a sua detta truccato.


Elio e Simona Ventura sono stati i principali accusati da Arisa e dai Freres Chaos. E se Elio molto diligentemente ha chiuso la vicenda (probabilmente si è accorto che Arisa aveva perso il lume della ragione), lo stesso non ha fatto Simona Ventura alla quale i Freres Chaos avevano dato della falsa ed ipocrita davanti alle telecamere.

ARISA ESCLUSA DA X FACTOR 7 DOPO LA LITE CON SIMONA VENTURA

La conduttrice prima non ha accettato le scuse ufficiali di Arisa (che si era aggregata alle accuse portate avanti dai Freres Chaos), poi però ha invitato a Cielo che gol i due eliminati. Occasione perfetta per “suonargliene quattro”. Simona Ventura ha prima chiesto con fare ironico se i veri Freres Chaos fossero quelli visti durante il programma o quelli esplosi alla fine, quindi ha puntato il dito contro il loro atteggiamento sopra le righe e molto maleducato prevedendo una strada in salita per loro: “Farete molta fatica, ma ricordatevi che senza umiltà non si va da nessuna parte. Le più grandi persone che ho conosciuto sono quelle umili“.

Insomma Simona Ventura ancora contro i Freres Chaos. Ma stavolta la popolare conduttrice trova il consenso di molti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>