William e Kate ambasciatori per le Olimpiadi di Londra 2012

di Maris Matteucci Commenta

I neo duchi di Cambridge William e Kate saranno gli ambasciatori dei prossimi giochi olimpici che si svolgeranno nel 2012 a Londra

I neo duchi di Cambridge William e Kate saranno gli ambasciatori dei prossimi giochi olimpici che si svolgeranno nel 2012 a Londra.

Insieme a loro ci sarà il principe Harry, fratello minore di William: insomma l’Inghilterra fa le cose in grande e punta su quei personaggi che nell’ultimo anno hanno tenuto alto il nome dello United Kingdom nel mondo.


A dare la notizia è lo stesso St. James Palace che in mattinata ha comunicato, attraverso una nota ufficiale, anche le reazioni dei diretti interessati che si sono definiti a dir poco onorati per quanto sono stati invitati a fare. Le Olimpiadi sono un evento sportivo di importanza mondiale e per William, Kate ed Harry – si legge nel comunicato – sarà l’occasione per sostenere le squadre partecipanti.

KATE MIDDLETON INDOSSA LO STESSO ABITO DI ANGELINA JOLIE

Insomma dopo tanto gossip la coppia reale britannica (con Harry in aggregato) per una volta balza agli onori della cronaca per qualcosa che non sia la presunta gravidanza di Kate, o ancora il pericolo anoressia le quale la neo duchessa di Cambridge potrebbe cadere.
Dallo scorso 29 aprile, data del matrimonio reale, la sorella di Pippa Middleton non ha avuto un attimo di serenità.

KATE MIDDLETON INCINTA DI SEI SETTIMANE

Negli ultimi tempi però anche le voci sulla sua presunta gravidanza si sono placate. Lei stessa ha dichiarato che insieme al marito stanno progettando di mettere presto al mondo un bebé ma i rumors sul fatto che Kate fosse incinta ddirittura di sei settimane non hanno trovato fondamento.
E chissà se per il 2012, quando presenzierà ai giochi olimpici, Kate si presenterà con il pancione oppure no…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>