Davide Parenti (regista de Le Iene) attacca Luca e Paolo

di Maris Matteucci Commenta

Davide Parenti attacca Luca e Paolo in una intervista al Corriere della sera...

Più volte si è parlato dell’addio di Luca e Paolo a Le Iene: i due conduttori non hanno mai nascosto di essere stati quasi “costretti” a lasciare la conduzione del programma di Italia 1 a causa di incomprensioni con il regista Davide Parenti.

Stavolta però è il regista de Le Iene a prendere la parola in una intervista al Corriere della sera nella quale afferma senza mezzi termini di non essersi pentito di avere sostituito Luca e Paolo alla conduzione.


Nonostante poi la fortuna, quest’anno, non sia stata tantissima per Davide Parenti: prima Luca Argentero, quindi Alessandro Gasmann e adesso Claudio Amendola hanno dovuto abbandonare in corsa a causa di impegni lavorativi presi precedentemente.

L’unico che resiste, a parte la padrona di casa Ilary Blasi, è Enrico Brignano. Davide Parenti è entusiasta della scelta ricaduta sul comico romano: “Passando da Luca e Paolo a Enrico Brignano siamo migliorati nettamente” – dice. Il regista de Le Iene, poi, ne approfitta per togliersi qualche sassolino dalla scrpa e aggiunge che Luca e Paolo hanno passato intere stagioni semplicemente a leggere un gobbo, senza mai cercare di impegnarsi come invece facevano in altre occasioni.

LUCA E PAOLO SPIEGANO PERCHE’ HANNO LASCIATO LE IENE

Davide Parenti quindi sottolinea che la scelta di cambiare conduttori è stata quasi inevitabile e sostiene che i numeri alla fine gli hanno dato ragione. La risposta di Luca e Paolo non è tardata ad arrivare: “Al di là di tutte le incomprensioni con Davide Parenti avevamo già deciso di cambiare aria“, dicono in coro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>