Karina Cascella dà l’ultimatum a Salvatore Angelucci

di Maris Matteucci Commenta

Karina Cascella è stufa della situazione che si è creata con il padre di sua figlia, Salvatore Angelucci

Non è più tempo di aspettare per Karina Cascella.La napoletana è ufficialmente in pausa di riflessione con il suo compagno Salvatore Angelucci ma al settimanale Visto ha dichiarato di non avere più voglia di attendere il compagno, attualmente in crisi dopo la nascita di Ginevra (un anno appena).


E così la napoletana ha dato una specie di ultimatum al fidanzato: o entro due mesi metterà a fuoco le sue reali esigenze prendendo una decisione oppure la storia andrà ufficialmente all’aria. Karina Cascella in questi mesi aveva fatto di tutto per recuperare il rapporto con l’uomo che aveva definito della sua vita. E lo aveva fatto anche e soprattutto per la figlioletta Ginevra che sarebbe quella che più soffrirebbe da una eventuale separazione dei genitori.

KARINA CASCELLA PARLA DELLA SUA CRISI CON SALVATORE ANGELUCCI

Così la ex opinionista di Uomini e donne aveva raccontato di essere sempre più innamorata del compagno che al contrario stava attraversando una fase di crisi di sentimenti nei suoi confronti. Tanto che i due vivevano praticamente da separati in casa e la situazione era peggiorata anche dal lavoro di lui che fa il dj in discoteca. A causa degli orari sempre incompatibili, Karina Cascella aveva raccontato di avere perso quella intimità con il fidanzato che stava invece alla base del loro rapporto.

KARINA CASCELLA RACCONTA DELLA SUA INFANZIA

Tuttavia la napoletana si era sempre dichiarata disposta ad aspettare tutto il tempo necessario per dare modo a Salvatore Angelucci di fare chiarezza sui suoi sentimenti. Ma dato che l’ex tronista di Uomini e donne non si decide, Karina Cascella ha deciso di lanciargli un ultimatum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>