Belen Rodriguez ha una gravidanza a rischio?

di Maris Matteucci Commenta

Sul web circolano voci secondo cui la gravidanza di Belen Rodriguez sarebbe a rischio

Chi ha pensato che dopo l’annuncio ufficiale della gravidanza, Belen Rodriguez potesse concedersi un momento di pausa dai paparazzi si è sbagliato: perché la showgirl argentina continua ad essere insistentemente al centro del chiacchiericcio.

Stavolta a generare le ennesime voci di corridoio è il fatto che il suo compagno Fabrizio Corona abbia annullato all’ultimo una serata in programma in una discoteca di Catanzaro. Subito si è ipotizzato, infatti, che questa scelta fosse dovuta ad alcuni problemi di salute di Belen.


Gravidanza a rischio, queste le voci che nelle ultime ore stanno circolando insistentemente sul web. E siamo sicuri che non tarderà ad arrivare una reazione del re dei paparazzi Corona, sempre infastidito quando si parla della sua compagna. In effetti la coppia Rodriguez-Corona è in assoluto una delle più chiacchierate. Lui non fa niente per rimanersene defilato, e lei segue il passo del suo compagno (il video hard di Belen pubblicato su Internet per settimane ha tenuto banco).

BELEN E CORONA GENITORI A GIUGNO: E’ UFFICIALE

Adesso però a destare curiosità è appunto il forfait dato da Fabrizio Corona che sabato sera avrebbe dovuto presentarsi nel locale People, uno dei più esclusivi di Catanzaro: già lo scorso inverno per la verità il compagno di Belen aveva annullato il suo impegno e stavolta sembrava dovesse essere la volta buona. Ma Corona non si è presentato e il giorno seguente, sulla pagina ufficiale del locale in questione, è apparsa una scritta che recitava: “No Corona, sì party“, riferendosi al fatto che pur con l’assenza del fotografo la serata è andata avanti bene lo stesso.

Si vocifera insomma che Fabrizio Corona sia voluto rimanere al fianco di Belen che no stava troppo bene: verità o soltanto le ennesime voci infondate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>