L’incubo di Michelle Hunziker

di Cristina Baruffi Commenta

Per la prima volta Michelle Hunziker racconta di come si sia lasciata alle spalle il difficile rapporto con il clan dei Guerrieri della luce.

Per la prima volta Michelle Hunziker racconta di come si sia lasciata alle spalle il difficile rapporto con la pranoterapeuta Giulia Berghella e il clan dei Guerrieri della luce.
Sulla questione, la solare show girl svizzera, dichiara di avere avuto difficoltà ad uscire da questa pesante realtà e che soprattutto nei primi periodi era stata soggetta ad attacchi di panico perché la pranoterapeuta l’aveva soggiogata a livello emotivo e psicologico.


L’unica cosa che può aiutare è la prevenzione e l’affetto delle persone care, di solito le persone che cercano di coinvolgerti in queste sette sfruttano momenti di particolare fragilità, la Hunziker in quel periodo aveva perso il padre da poco.
Fortunatamente l’amore per la figlia Aurora e un sogno in cui il padre la esortava ad allontanarsi dalla Berghella l’hanno indotta a lasciare la setta.
All’epoca avevamo parlato della trappola che Alfonso signorini, direttore di Chi, aveva fatto ai danni della maga, l’uomo aveva prenotato 10 sedute e la Berghella gli aveva diagnosticato un terribile male al fegato, attraverso un metodo che di scientifico aveva ben poco.
Altre Star, nel mondo, sono vicine a gruppi pseudospirituali, per esempio Demi Moore e Madonna condividono la passione per la Cabala ebraica mentre John Travolta, la moglie Kelly Preston e Tom Cruise frequentano assiduamente Scientology.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>