Rapinata Marina Ripa di Meana

di Nadine Chiara Manzoni Commenta

La sfortuna ultimamente sembra aver preso di mira Marina Ripa di Meana! Non bastava, infatti, l’ avventura..

Marina Ripa di Meana

La sfortuna ultimamente sembra aver preso di mira Marina Ripa di Meana! Non bastava, infatti, l’ avventura, o meglio la disavventura vissuta in Tunisia, anche stavolta Marina è nuovamente vittima di malintenzionati.

Dopo l’ aggressione subita questa estate da parte di un gruppo di ragazzini tunisini, “infastiditi” dall’ appariscente costume da bagno sfoggiato da Marina, stavolta il misfatto è avvenuto in Italia, per l’ esattezza a Napoli.



La sfortunata Marina stava percorrendo il lungomare nella sua auto diretta all’ aliscafo che avrebbe dovuto portarla a Capri, quando improvvisamente alcuni rapinatori le si sono scagliati addosso, fracassando il vetro della sua macchina e sfilandole la sua borsa.

Oltre alla perdita economica dovuta al furto della borsa, per Marina a complicare la situazione vi sarebbe stata l’ impossibilità di salire sull’ aliscafo: i rapinatori, infatti, rubando la sua borsa, le hanno sottratto anche gli ultimi contanti che le avrebbero permesso quantomeno di arrivare a Capri. Proprio sull’ isola, infatti, Marina era attesa per la presentazione del suo ultimo libro.

Naturalmente la presentazione è stata annullata, con la comprensibile rabbia di Marina, vittima per la seconda volta in pochi mesi, di aggressione.

Ma cosa avrà di così speciale Marina Ripa di Meana da riuscire ad attirare in questo modo i malviventi? Sarà forse la sua aria da “nobildonna” ad attirarli tutti? Povera Marina… capitano tutte a lei!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>