Federica Pellegrini non ha più paura del gossip

di Maris Matteucci Commenta

Federica Pellegrini non ha più paura del gossip

pellegrini

Il terzo posto acchiappato al Settecolli nei 400 sl ha soddisfatto una Federica Pellegrini di nuovo concentrata sul lavoro in vista dei prossimi mondiali di Barcellona.

La nuotatrice è stata intervistata dai microfoni di Studio Sport e, incalzata ovviamente sul lato più gossipparo della sua vita, ha affermato di non essere più preoccupata da quel gossip che invece qualche anno fa la intimidiva enormemente.


In effetti Federica Pellegrini, da un paio di anni a questa parte, è stata perennemente al centro della cronaca rosa. Prima per la rottura inaspettata con Luca Marin, quindi per la storia chiacchieratissima con Filippo Magnini che l’anno scorso aveva destato molta curiosità alle Olimpiadi di Londra (dove i due nuotatori in vasca hanno ottenuto peraltro risultati mediocri).

Ai microfoni di Studio Sport la nuotatrice dice di essere soddisfatta per il terzo posto ottenuto e confessa di non essere più così terrorizzata dalla cronaca rosa: “Ormai ho capito che il gossip fa parte della vita di ognuno di noi – sottolinea -. Esiste nello sport, nel lavoro, nella politica, in tutti i campi. Ci sta tutto, ho capito che ormai fa parte della mia vita“. Insomma la campionessa azzurra ormai non se ne fa più un cruccio e menomale per lei che avrebbe sennò rischiato di esserne pesantemente condizionata. Dopo le voci di crisi con Filippo Magnini, per esempio, già si era detto che Federica Pellegrini flirtasse con Matteo Giunta, suo preparatore nonché proprio cugino di Magnini. Voci subito smentite dai diretti interessati su Twitter, con SuperFede che invitava gli addetti ai lavori a non dire cavolate.

La nuotatrice adesso è single e sempre più concentrata sul lavoro. Ma siamo sicuri che non farà fatica a trovare presto un altro uomo, nonostante la mamma speri vivamente nel ritorno di fiamma con Filippo Magnini

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>