Mike Tyson è stato arrestato

di Stefania Russo Commenta

Ancora guai giudiziari per Mike Tyson che mercoledì scorso è stato arrestato dalla polizia all'aeroporto di Los Angeles per aver aggredito un fotografo..

Mike Tyson

Ancora guai giudiziari per Mike Tyson che mercoledì scorso è stato arrestato dalla polizia all’aeroporto di Los Angeles per aver aggredito un fotografo. Tyson, in particolare, era all’aeroporto con sua moglie e con suo figlio di 10 mesi e un fotografo ha iniziato ad avvicinarsi a loro e ad infastidirli, Tyson ha perso la pazienza e con un pugno ha steso a terra il fotografo che ha riportato una lacerazione sulla fronte ed è stato portato all’opedale più vicino per le opportune cure.

Tyson è stato quindi portato via dalla polizia anche se sua moglie ha difeso suo marito affermando che stava solo cercando di proteggere lei e il suo bambino.


Anche l’avvocato Richard Schonfeld ha dichiarato l’innocenza di Tyson affermando che al contrario lui in questa storia è la vittima e per questo è ansioso di difendere i suoi diritti e di rivendicare la sua innocenza.


Il fotografo aggredito da Tyson si chiama Tony Echevarria, ha circa 50 anni e secondo una prima ricostruzione stava sercando di scattare delle foto alla famiglia del pugile per poi rivenderle a qualche giornale. Il titolo avrebbe potuto far riferimento alla ritrovata serenità di Tyson e della sua famiglia dopo la tragica morte della loro bambina di quattro anni rimasta strozzata da una corda.

In ogni caso questa non è la prima volta che Tyson ha dei guai con la legge, nel 1999 è stato arrestato per aver aggredito due persone a seguito di un incidente stradale mentre 7 anni prima è stato arrestato per aver violentato una ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>