Berlusconi voleva fare della Tommasi una europarlamentare

di Cristina Baruffi Commenta

Sara Tommasi ha confidato di essere stata contattata dal premier nel 2009 per diventare europarlamentare del Pdl.

Sara Tommasi ha confidato ai microfoni della trasmissione di Radio2 “Un Giorno da Pecora”, di essere stata contattata dal premier nel 2009 per diventare europarlamentare del Pdl. Berlusconi aveva spiegato alla showgirl che vista la sua laurea alla Bocconi, sarebbe stata adatta a entrare nel Parlamento europeo. La Tommasi avrebbe rifiutato l’offerta, spiegando al presidente del Consiglio di volersi occupare sono di televisione e cinema, ora Sara si pente della scelta fatta, tuttavia conferma il suo amore per il mondo dello spettacolo.


La valletta aveva confessato a Novella 2000 di essere stata corteggiata assiduamente proprio dal leader del Pdl, il quale le mandava centinaia di messaggi ogni giorno.
A distanza di poco tempo, la Tommasi racconta di non aver mai mandato messaggi al Presidente del Consiglio, nonostante ci siano delle intercettazioni che provino il contrario…spiegando che purtroppo le hanno rubato il telefono, per 3 volte in un mese e che probabilmente qualche buontempone ha curiosato nella sua rubrica, mandando sms al posto suo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>