Bobo Vieri cacciato dal casinò: Vergogna

di Ma.Ma. 72 views0

Torna al centro del gossip Bobo Vieri del quale da un po’ di tempo per la verità non si sentiva parlare: l’ex calciatore è stato cacciato dal casinò di Venezia. Il motivo?

Non indossava la giacca. E così, dopo avere litigato con l’addetto alla sicurezza che gli ha vietato l’ingresso nonostante i suoi tentativi di insistere per entrare, l’ex storico di Elisabetta Canalis si è arreso e se ne è tornato a casa, vendicandosi con un post al veleno su Twitter:

Non andrò mai più al Casinò di Venezia.. Un disastro, vergogna

La risposta dell’ad del Casinò Vittorio Ravà, è stata immediata e quantomai chiarificatrice. L’uomo in pratica ha spiegato che le regole sono uguali per tutti e che per entrare nel Casinò occorre indossare obbligatoriamente la giacca.

I personaggi famosi hanno oneri e onori, le regole sono uguali anche per loro e il rispetto di chi lavora deve essere assoluto

VIERI E CAROLINA MARCIALIS, LITIGIO E OFFESE SU TWITTER

Come dargli torto insomma. D’altronde i Vip hanno già una vita in discesa, perché chiudere sempre un occhio quando si tratta di avere a che fare con loro? Solo che Bobo Vieri, forse poco abituato a essere trattato come una persona normale, ha trovato il divieto di ingresso davvero inspiegabile. Il calciatore si trovava a Venezia per la Mostra del Cinema ma da tempo si è trasferito a stare negli Stati Uniti, dove porta avanti le sue attività. Per questo motivo è decisamente sparito dal gossip di casa nostra.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>