Acqua Evian Chiara Ferragni a 8 euro, il Codacons insorge

di Sveva 1

Le bottiglie di acqua Evian da 75 cl sponsorizzate da Chiara Ferragni e vendute alla “modica” cifra di 8 euro hanno fatto indignare mezza Italia.

Carlo Rienzi, presidente dell’associazione Codacons, è intervenuto minacciando provvedimenti:

Abbiamo deciso di presentare un esposto chiedendo al Ministero di valutare il divieto assoluto di vendita del prodotto in Italia e alla Guardia di Finanza di svolgere accertamenti. Vendere una bottiglia di normalissima acqua da 75 cl a 8 euro al litro è un fatto non solo immorale, ma potenzialmente illegittimo. Esiste infatti in Italia una legge, la 231 del 2005, che prevede il contrasto dei ‘prezzi anomali’ nel settore alimentare, ossia quei prezzi soggetti a ricarichi eccessivi nei vari passaggi che li portano alla vendita al pubblico

Photo | Instagram Ufficiale Chiara Ferragni

Commenti (1)

  1. Ma più idiota chi se la compra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>