Uomini e Donne, Gionatan Giannotti: Io e Laura Addis non ci sentiamo più

di Eleonora Costa 142 views0

Gionatan Giannotti è tutt’oggi uno dei tronisti più amati di Uomini e Donne: molti anni fa, infatti, il toscano fece breccia nel cuore del pubblico di Canale 5 per la sua storia con Laura Addis, con la quale è stato fidanzato poi per un paio di anni anche una volta fuori dal programma di Maria De Filippi.

Ma con la sarda le cose sono poi terminate e non benissimo, visto che l’ex tronista di Uomini e Donne dichiara di non sentire più la ex fidanzata. A Vip, ecco la dichiarazione del toscano.

E’ passato così tanto tempo e sono cambiate così tante cose nella mia vita che a volte faccio quasi fatica a ricordare la mia partecipazione a Uomini e donne anche se per me rimane un bellissimo ricordo, ma è un ricordo lontano

E proprio in merito alla ex Laura Addis, Gionatan Giannotti dice:

Io e Laura non ci sentiamo più, ma ci è capitato di vederci l’anno scorso casualmente ad Olbia. Ramona Amodeo, che mi corteggiava all’inizio, l’ho sentita un paio di volte per lavoro, ma nulla di più. Non sono rimasto in contatto con nessuno di quel periodo. Ho cercato più volte di contattare la redazione, anche solo per un saluto, ma erano sempre impegnati. Mi è dispiaciuto questo distacco, perché erano dei grandi amici per me con i quali ho condiviso momenti intensi e molto belli

E sull’attuale fidanzata:

E’ una bellissima storia che va avanti da due anni e mezzo. Per adesso lei viene in Italia, anche per un mese, poi parte e appena posso la raggiungo io. Lei è un’artista meravigliosa: è una cantante, dipinge, crea e disegna vestiti. Non le manca veramente nulla e ha una sensualità fuori dal comune. Speriamo di riuscire a stabilizzarci in Toscana, ma non disdegno l’idea di trasferirci

Photo Credits | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>