Sam Wood (Uomini e donne) sbugiarda Guido Soldati, ecco tutta la verità su di noi

di Eleonora Costa 204 views0

La storia tra Guido Soldati e Sam Wood a Uomini e donne Over è finita ancora prima di cominciare. I due erano partiti benissimo ma si sono poi persi strada facendo con l’inglese inviperita contro l’infermiere toscano che, a detta sua, non si sarebbe comportato correttamente nei suoi confronti.

Nelle puntate di Uomini e donne andate in onda, si era capito che tra Sam Wood e Guido Soldati c’era stata una conoscenza superificiale, terminata con un bacio che i due si erano scambiati. Al blog isa&chia, però, Sam di Uomini e donne dice che tra loro c’è stato molto di più sbugiardando così il toscano che in puntata aveva affermato più volte di non aver vissuto niente di particolare con l’inglese. Guido Soldati ci avrebbe provato con lei al termine di una cena dopo la quale i due si sarebbero recati in albergo. Due stanze diverse, ma il toscano avrebbe convinto Sam a salire in stanza da lui:Per le coccole“, ha specificato l’inglese a Uomini e donne. La ex dama di Uomini e donne dice invece che Guido ci ha provato con lei e lei se ne è scappata, non sentendosela poi di raccontare in redazione tutti i particolari. Oggi però Sam Wood vuota il sacco e sbugiarda Guido Soldati:Non ha mai voluto che raccontassi niente ma tra noi non c’è stato solo un bacio, c’è stato molto di più. Io durante la puntata non ho voluto andare oltre per non imbarazzarlo“.

Sam Wood non fa più parte del cast di Uomini e donne e, al pari di Karine Leclere, altra eliminata dalla redazione, è dispiaciuta per quanto successo: “Mi ha telefonato Lucia dalla redazione dicendomi che la mia avventura a U&D finiva lì“. L’inglese si dice dispiaciuta perché nella trasmissione di Maria De Filippi contava di trovare la sua dolce metà.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>