Veronica Maya dopo l’esclusione dalla Rai: Mi piacerebbe tornare

Dopo essere stata silurata dalla Rai, Veronica Maya ha tentato l’avventura in Albania su Agon Channel. L’esperienza non si è rivelata così positiva ed oggi la conduttrice dice apertamente di voler tornare a lavorare per l’azienda di stato a patto che ci sia per lei una offerta interessante.

Non ha particolari rimpianti Veronica Maya, che aveva decido di accettare l’offerta della emittente albanese quando aveva visto che per il 2015 la Rai non le avrebbe riservato alcun ruolo nei palinsesti televisivi. Intervistata dal settimanale Oggi, la conduttrice dice:

Non ho fatto scelte sbagliate, è inutile star fermi ad aspettare che qualcuno ti chiami. Quando la Rai mi aveva messo per iscritto che per il 2015 non aveva nulla da propormi avevo fatto presente che mi era stata fatta una proposta da Agon e che sarei stata disposta a rinunciarvi se ci fosse stato posto per me. Non ho avuto proposte in cambio, non hanno fatto nulla per trattenermi. E l’offerta economica di Agon era molto interessante. Inoltre in quel momento ad Agon lavoravano Sabrina Ferilli, Simona Ventura… Ero in ottima compagnia

VERONICA MAYA, IO E LA RAI CI SIAMO PRESI UNA PAUSA DI RIFLESSIONE

Oggi però Veronica Maya sogna di tornare in Rai:

Ritengo di essere stimata nell’ambiente Rai, pur non lavorandoci. Spero nell’occasione giusta. Prendo quello che mi offrono purché le proposte siano dignitose. Il genere talk, mi riesce dal punto di vista emotivo, oltre che televisivo. Mi interessa molto il mondo femminile e quello delle madri

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento