John Travolta accusato di molestie (omo)sessuali

di Fabiana Commenta

L’attore è stato accusato di molestie sessuali da un massaggiatore di Beverly Hills che gli chiede un risarcimento di 2 milioni di dollari

Guai in vista per John Travolta. L’attore è stato accusato di molestie sessuali da un massaggiatore di Beverly Hills che gli ha fatto causa chiedendo un lauto risarcimento pari a 2 milioni di dollari.

Secondo quanto riportato dal sito TMZ, l’uomo sarebbe stato contattato proprio da Travolta per un massaggio da 200 dollari l’ora: il massaggiatore sarebbe entrato nella stanza dell’attore al Beverly Hills hotel di Los Angeles. Travolta si sarebbe offerto a sua volta di fare un massaggio all’uomo che però ha rifiutato.

Il massaggiatore ha spiegato all’attore che di non avere mai rapporti con i suoi clienti e a quel punto, secondo la sua testimonianza, si sarebbe scatenata l’ira dell’attore. I fatti sarebbero avvenuti lo scorso 16 gennaio, ma Travolta respinge ogni accusa ritenendola del tutto priva di fondamento. Tra l’altro per difendersi l’attore ha dichiarato che nulla sarebbe mai potuto accadere perché proprio in quel periodo si trovava sulla East Coast.

John Travolta in realtà sarebbe gay

L’attore passa al contrattacco e rende noto che perseguirà il suo accusatore per calunnia con dolo facendo notare che la denuncia è stata presentata da un anonimo che si firma come John Doe.

John Travolta, 58 anni, famoso per aver interpretato pellicole come La febbre del sabato sera o Pulp Fiction, è sposato con l’attrice Kelly Preston dal 1991, ma non è la prima volta che su di lui si scatenano delle chiacchiere sulle sua presunta omosessualità.

Circa un paio di anni fa fecero scandalo le dichiarazioni choc dello scrittore Robert Randolph che aveva scritto chiaramente che a Travolta piacessero i ragazzi e che il matrimonio con la moglie è solo una finzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>