Johnny Depp e Vanessa Paradis sono in crisi a causa di Angelina Jolie

di Fabiana Commenta

Secondo il National Enquirer, Vanessa sarebbe convinta che il compagno l’abbia tradito con Angelina Jolie

Ennesima puntata dell’infinita telenovela fra Johnny Depp e Vanessa Paradis.

Si sono lasciati o non si sono lasciati? Fra presunte verità e molte smentite, sembra che sia indiscutibile parlare di crisi fra la coppia di coppia. Spunta ora una nuova ipotesi sulla vera causa che avrebbe portato, se non alla separazione, alla crisi dei due attori dopo 15 anni di amore e di figli.

La causa si chiamerebbe addirittura Angelina Jolie: pare proprio che Vanessa sia convinta che Johnny l’abbia tradita con la Jolie durante le riprese del film The Tourist girato lo scorso anno a Venezia.

Che Vanessa fosse piuttosto gelosa, era cosa nota al punto tale che già durante la lavorazione del film aveva (si dice) fatto tagliare una scena hot fra il suo compagno e la Jolie. La notizia viene ora rilanciata da molti tabloid esteri e in particolare dal National Enquirer.

Proprio ieri Brad Pitt dichiarava in un’intervista che Angelina Jolie era ancora una bad girl nonostante le apparenze. Chissà.

Fino ad ora state fatte molte ipotesi sulla crisi e sulla presunta separazione fra Johnny Depp e Vanessa Paradis: all’inizio si era vociferato che la crisi fosse dovuta ai ritrovati accessi alcolici dell’attore non certo graditi alla compagna.

Poi è spuntata fuori l’ipotesi Eva Green, giovane e conturbante attrice francese (vista in The Dreamers di Bertolucci) compagna di set di Depp che gli avrebbe fatto perdere la testa. Ora è spuntata l’ipotesi Jolie.

Johnny Depp e Vanessa Paradis sono in crisi a causa di Eva Green

Qualche giorno fa Vanessa ha smentito categoricamente la crisi con il compagno in occasione dell’uscita del suo ultimo film, invitando tutti a non prestare troppa attenzione al gossip. La presenza di Johnny Depp accanto avrebbe però messo a tacere tutte le malelingue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>