Lo Tsunami nel Pacifico fa fuggire la troupe di “Breaking Dawn”

di Eliana Tagliabue Commenta

Le riprese di "Breaking Dawn" sono state bruscamente interrotte a causa dell’allarme Tsunami lanciato venerdì, in seguito alla terribile catastrofe che ha colpito il Giappone...

Neanche licantropi e vampiri possono fare qualcosa quando le forze della natura si scatenano, nemmeno se sono i protagonisti della saga dark-fantasy che sta spopolando in libreria ed al cinema.
Stiamo ovviamente parlando del cast di Breaking Dawn, impegnato a girare il film (ultimo capitolo della saga iniziata con Twilight) sull’isola di Vancouver, in Canada.

Le riprese sono state bruscamente interrotte a causa dell’allarme Tsunami lanciato venerdì, in seguito alla terribile catastrofe che ha colpito il Giappone.
È stato infatti posto il “codice rosso” in oltre venti stati ed isole del Pacifico, tra cui le Hawaii e la West Coast americana, per cercare di scongiurare un eventuale altro disastro naturale.
A seguito di ciò, la produzione del film si è sentita in dovere d’interrompere le riprese, e portare tutta la troupe fuori dall’area a rischio.

Una fonte della Summit Entertainment, la casa di produzione, ha dichiarato che questo ovviamente implicherà dei ritardi nelle riprese, ma che l’importante e che sia i membri dello staff che gli attori stessi siano al sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>