Miranda Kerr tradisce Orlando Bloom con Leonardo Di Caprio?

di Fabiana Commenta

La modella australiana e il divo di Titanic pizzicati in atteggiamenti inequivocabili a New York

Miranda Kerr tradisce il marito Orlando Bloom con Leonardo Di Caprio? A rilanciare voci sempre più insistenti del presunto flirt fra la modella e l’attore sono diversi giornali di New York a cui non è sfuggita l’amicizia speciale che lega le due celebrities.
Pare proprio che Leonardo Di Caprio, da quando è tornato single dopo la rottura con Erin Heatherton (altra modella di Victoria’s Secrets ovviamente) abbia messo gli occhi addosso alla bella moglie di Orlando Bloom.

Qualche giorno fa la Miranda e Leo hanno cenato insieme in un noto locale della città e sebbene non fossero da soli al tavolo, ai presenti non sarebbe sfuggita una certa intimità fra i due. I testimoni riportano che i due non si sarebbero mai staccati nell’arco di tutta la serata e non avrebbero avuto occhi che per loro.

E questo sarebbe stato solo l’ultimo dei loro incontri visto che in altre recenti occasioni Miranda e Leo sarebbero usciti insieme facendo le ore piccole in città approfittando dell’assenza di Orlando Bloom impegnato sul set del suo nuovo film. E non molti giorni fa proprio Orlando e Miranda hanno partecipato insieme al party di compleanno di Leo. Insomma se le riviste rilanciano il gossip, l’entourage di Miranda Kerr tende a minimizzare la situazione e spiega che la modella e il divo di Titanic sono amici di vecchia data.

D’altra parte Di Caprio ha un debole per le modelle, bionde di Victoria’s Secret, considerando anche le sue storiche ex, Bar Refaeli e Gisele Bundchen), ma Miranda Kerr e Orlando Bloom, sposati dal 2010, un figlio, sembrano davvero una coppia innamorata e felice…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>