Mischa Barton e la caduta di stile

di Elisa Gianoli 1

La protagonista di O.C Mischa Barton amatissima dai giovani e sempre stilosissima questa volta ha fatto flop!

La protagonista di O.C Mischa Barton amatissima dai giovani e sempre stilosissima questa volta ha fatto flop!
Ospite ai Veuve Clicquot Polo Classic a Los angeles, la bella attrice ha decisamente sbagliato mise ed era a dir poco inguardabile!!

Vestito nero che in teoria sta bene a chiunque ed è adatto a ogni occasione, versione anni Venti che fa venire la pelle d’oca con frange e fronzoli che diciamoci la verità, poteva tranquillamente evitare…

Ma andiamo avanti, nel malriuscito tentativo di somigliare a una diva anni Venti, Mischa si è ingioiellata ed è risultata sembrare un abat-jour con collier d’oro e perle non proprio adatti all’orrendo vestito!
Beh salviamo il salvabile, ballerine, carine e graziose ma con un vestito di quel genere proprio non ci azzeccano assolutamente niente..
E infine, il pezzo forte….non poteva mancare un super cappello per completare il tutto ma mettersi in testa una pernice è proprio di cattivo gusto…no beh ovviamente non si trattava di pernice ma quelle piume bianche e nere anche no!!!

Ecco tolto il vestito l’unica cosa decente dell’attrice era il trucco…leggero e naturale!
Ora dal momento che tra gli attori e le attrici di Hollywood c’è questa figura, vista quasi come una giuda spirituale tale con il nome di personal stylist, ci chiediamo Mischa avrà pagato qualcuno per farsi conciare così oppure è stata una sua iniziativa?
Speriamo per lei che non abbia dovuto spendere soldi per questo affronto al mondo della moda, ma se ha fatto tutto da sola consigliamo caldamente una posa davanti allo specchio prima di uscire di casa!

Commenti (1)

  1. “…sempre stilosissima…”????? Ma per favore!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>