Mostra del Cinema di Venezia 2013, George Clooney e Zac Efron sul red carpet

di Fabiana 2

George Clooney e Zac Efron sono solo alcuni fra gli ospiti attesi della kermesse cinematografica

Diesel Black Gold - Front Row - Milan Fashion Week Menswear Autumn/Winter 2013Tutto pronto per la Mostra del Cinema di Venezia 2013 che giunge quest’anno alla sua settantesima edizione.

La kermesse cinematografica si aprirà ufficialmente il 28 agosto e si concluderà il 7 settembre 2013: come già annunciato, madrina della Mostra sarà la modella palermitana Eva Riccobono, che da qualche tempo a questa parte sta tentando la scalata al cinema.

La bionda modella, che raccoglie l’eredità di Kasia Smutniak che ha presentato la Mostra nell’edizione 2012 e dell’attrice toscana Vittoria Puccini nel 2011, sarà la madrina delle cerimonie di apertura e di chiusura del Festival cinematografico nel corso del quale saranno presentati oltre 21 titoli in concorso, valutati dalla giuria presieduta da Bernardo Bertolucci, 17 pellicole nella sezione Orizzonti e 20 film del Fuori Concorso.

La kermesse si aprirà con la pellicola fuori concorso Gravity, diretta da Alfonso Cuaron, e interpretata fra gli altri da George Clooney (che un paio di anni fa ha inaugurato il Festival come regista con il suo Le idi di Marzo) e Sandra Bullock. Il divo statunitense, che pochi anni fa presentò anche ufficialmente sul red carpet veneziano l’allora fidanzata di turno Elisabetta Canalis, è fra gli ospiti più attesi della kermesse veneziana anche perché potrebbe approfittare dell’occasione per presentare la sua nuova fiamma, dopo la fine della relazione con Stacey Keibler.

I bookie si sono già scatenati in proposito facendo diversi nomi, ma non resta che attendere il red carpet inaugurale per scoprire la nuova eventuale fiamma di Clooney.

Come sempre l’interesse del pubblico non è solo rivolto alle pellicole in concorso e non, ma anche alla presenza di divi hollywoodiani e nostrani. Fra gli altri sono attesi ad esempio l’idolo delle teenagers, Zac Efron, ex star di High School Musical, che già da qualche pellicola a questa parte sta cercando di conquistarsi una certa credibilità come attore: il giovane attore dagli occhi blu, ancora single e con una predilezione per le donne mediterranee più grandi di lui, sarà il protagonista della pellicola Parkland di Peter Landesman.

EVA RICCOBONO MADRINA DELLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

Dovrebbe arrivare sul red carpet veneziano anche la biondissima Scarlett Johnsson, protagonista di Under the Skin di Jonathan Glazer, che magari calcherà il red carpet con il nuovo compagno, il giornalista francese Romain Duraic con cui fa coppia fissa da qualche tempo, ma con cui esclude nozze e figli (almeno per il momento).

Attesi anche Cristoph Waltz, Matt Damon, Tilda Swinton, protagonisti della nuova pellicola The Zero Theorem del visionario Terry Gilliam, ma anche i francesi Louis Garrel e Anna Mouglalis protagonisti di La Jalousie di Philippe Garrel.

Fra gli ospiti attesi anche la chiacchieratissima Lindsay Lohan, protagonista di The Canyons (fuori concorso) del regista Paul Schrader, presidente della Giuria della sezione Orizzonti.

E oltre agli ospiti internazionali sono attesi vip e celebrities, ma anche star e starlette nostrani che ogni anno non si lasciano scappare l’occasione di mettersi in mostra sul più importante e blasonato red carpet cinematografico italiano…

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. ciao a tutti!
    volevo sapere fino a quando resta lindsay mi fareste sapere?grazie

  2. Ciao!
    Se ci hai seguito nei giorni scorsi avrai certamente letto che da un momento all’altro Lindasy Lohan ha dato forfait (un po’ come ha fatto Zac Efron un paio di giorni dopo) e ha deciso di non partecipare alla promozione del film The Canyons a Venezia.
    Scelta che è stata duramente criticata dal regista Paul Schrader che l’ha diretta nel film e che ha definito “inqualificabile” il comportamento dell’attrice.

    Continua a seguirci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>