Sergio Assisi ammette di essere un tipo difficile da conquistare

di Fabiana Commenta

L’attore, di nuovo in tv nel ruolo del Commissario Nardone, conferma di essere attualmente single dopo la rottura con Gabriella Pession

Sergio Assisi è tornato in televisione e stavolta come protagonista della fiction tv Il Commissario Nardone. Per l’attore si tratta di un ruolo importante che ha arricchito con la sua napoletanità autentica e che lo riporta nel suo ambiente più consono dopo l’esperienza (e l’infortunio) a Ballando con le stelle.

Ma Sergio Assisi è un tipo molto impegnato su diversi fronti: attualmente è impegnato a ultimare il suo primo romanzo, Un attimo ancora, poi girerà un nuovo film. In questo periodo preferisce concentrarsi sul lavoro e alimentare la sua creatività dato che al momento è ancora single dopo la rottura con la sua storica ex Gabriella Pession (che sembra essersi consolata con Daniele Pecci).

Recentemente Sergio Assisi ha rivelato di avere un carattere molto diverso da quello che sembra: dice di essere un tipo nulla affatto solare e simpatico, ma in realtà decisamente malinconico, capace di passare “intere giornate a guardare il soffitto, immerso nei miei pensieri; altri giorni a leggere, altri a scrivere, altri a potare le piante, altri a lamentarmi, altri a cucinare o a fare le pulizie a casa, svuotando gli armadi e poi rimettendo tutto come era prima”.

Insomma, forse anche questo avrà inciso sulla fine della sua storia con Gabriella Pession che ha deciso di troncare definitivamente la relazione. Sergio Assisi però ha capito che forse non conviene troppo esporsi e parlare della propria vita privata come personaggio pubblico perché ogni dichiarazione è pronta per essere stravolta e per essere manipolata per vendere il maggior numero possibile di copie.

Sergio Assisi parla di Gabriella Pession dopo la fine del loro amore

Confessa però di essere un tipo praticamente impossibile da conquistare e decisamente molto esigente per tutte le qualità che cerca in una donna, ragion per cui è meglio concentrarsi decisamente sul lavoro in questo momento.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>