Brittany Murphy morta per intossicazione da farmaci

di Raffaella Belladonna Commenta

La ragazza è stata trovata priva di vita nel bagno di casa, ma oggi arrivano i risultati dell'autopsia che mettono in luce le cause reali che hanno causato la morte..

Sicuramente vi ricorderete la notizia della morte accidentale avvenuta qualche settimana fa dell’attrice Brittany Murphy. Il fidanzato e la madre sostenevano che fosse stata causata da una bronchite acuta dovuta al virus dell’influenza AH1N1 o da qualche altro virus.

La ragazza è stata trovata priva di vita nel bagno di casa, ma oggi arrivano i risultati dell’autopsia che mettono in luce le cause reali che hanno causato la morte di Brittany Murphy, attrice che ricordiamo è stata una delle protagoniste nel film 8Miles di Eminem.



L’autopsia recita così:

Polmonite acquisita in comunità, anemia da carenza di ferro e intossicazione di più farmaci.

I funzionari del County Coroner a Los Angeles sostengono che l’attrice poteva essere salvata se solo fosse stata portata in ospedale in tempo. L’abuso di medicinali hanno fatto in modo che l’attrice perdesse ulteriormente forze e difese immunitarie. A Brittany è stato anche prescritto uno sciroppo per la tosse totalmente inutile nel caso di polmonite. La sua malattia era sostanzialmente trattabile, ma doveva essere ricoverata in ospedale subito senza perdere tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>