Morte di Franco Battiato, speculazioni sulla sua malattia

di Gio Tuzzi 554 views0

Quest’oggi l’Italia si è svegliata con la notizia della morte di Franco Battiato, il cantautore 76enne ci ha lasciato improvvisamente, seppur è da un po’ di tempo che si vocifera di un suo stato di salute alquanto precario.

Il problema attuale, per molti utenti che stanno navigando sul web, è trovare la causa della morte di Franco Battiato, capire quale fosse la sua malattia. Un atteggiamento assolutamente sbagliato che non fa altro che alimentare voci, assolutamente non confermate da parte della famiglia, sulla sua morte. Bisogna quindi fare attenzione a ciò che si legge sul web, soprattutto quando si parla della scomparsa di un personaggio che per anni è stato considerato un vero e proprio maestro della musica italiana.

Speculazioni sulla morte di Franco Battiato

Un cantautore che ha realizzato canzoni memorabili e che ancora oggi sono ascoltate con grande piacere anche dai più giovani. Franco Battiato resterà immortale grazie alla sua musica, alle sue parole, ai suoi concerti assolutamente memorabili ed è un peccato che in queste ore sul web non si faccia altro che speculare sulla sua presunta malattia.

E’ alquanto evidente come il cantautore siciliano non stesse in ottime condizioni di salute, ma parlare di Alzheimer o altre patologie che lo avrebbero stroncato non è corretto, soprattutto nei confronti dello stesso Battiato che ha scelto la strada del riserbo massimo per proteggere la sua privacy. La famiglia non ha mai diffuso notizie sulle sue condizioni di salute, ci fu solo all’inizio del 2019 la notizia di una caduta in casa da parte di Franco Battiato che lo costrinse ad annullare concerti ed ospitate televisive.

Il silenzio social di Battiato

In molti hanno ipotizzato che proprio questa caduta fosse stata causata dall’Alzheimer, malattia che lo avrebbe colpito in modo aggressivo nel giro di pochissimi mesi. Si tratta però di voci che non sono mai state confermate dalla famiglia del cantautore, nessuno ha mai rivelato cosa fosse accaduto realmente a Battiato, si è cercato semplicemente di viversi appieno l’ambiente familiare. Anche i social sono rimasti inattivi per tanto tempo, Battiato non è più apparso su Facebook da dicembre del 2020, anche se si era limitato a pubblicare video di concerti del passato, nulla sulla sua quotidianità.

La sua morte è avvenuta sicuramente in seguito a qualche complicazione legata al suo stato di salute non ottimale, ma se la famiglia non ha voluto svelare la motivazione, è giusto che si parli di ciò che questo cantautore ha lasciato alla nostra musica. Franco Battiato resterà sempre vivo nella sua musica, nelle sue incredibili poesie ed è bene ricordarlo così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>